Calendar

Condividi le Giornate Mondiali
Ago
13
Sab
Giornata internazionale dei mancini
Ago 13 giorno intero

La Giornata internazionale dei mancini (in inglese International Lefthanders Day) è un evento internazionale che ricade annualmente il 13 agosto.

 

È stato istituito ufficialmente dal club Lefthanders International nel 1992, sebbene la stessa data sia stata una ricorrenza legata al mancinismo sin dal 1973 (un anno, tra l’altro, in cui la cultura popolare non era particolarmente accondiscendente all’idea che quella mancina fosse una lateralizzazione normale quanto quella opposta).

L’animo della ricorrenza è quello di diffondere la conoscenza della lateralizzazione meno diffusa tra la popolazione, e le sue implicazioni, sia positive che inconvenienti, legate alla vita quotidiana. Alcuni eventi correlati alla giornata diffondono la conoscenza di utensili e strumenti progettati per mancini, con molta attenzione per quelli specificamente progettati per bambini.

La ricorrenza è festeggiata in molti paesi nel mondo. Nel solo Regno Unito, per esempio, si sono registrati una ventina di eventi regionali. In alcuni di essi, diversi pub servivano gli avventori come se questi fossero mancini, al contrario di quanto avviene solitamente. In altri stand, i destrimani potevano provare utensili e strumenti progettati per la mano sinistra, capovolgendo così la consuetudine.

Fonte wikipedia

Condividi le Giornate Mondiali
Ago
19
Ven
Giornata mondiale della fotografia
Ago 19 giorno intero

La Giornata mondiale della fotografia si celebra per ricordare che tutto ha origine dall’invenzione del dagherrotipo, un processo fotografico sviluppato da Joseph Nicèphore Nièpce and Louis Daguerre nel 1837. Il 9 gennaio 1839 l’Accademia francese delle scienze annuncia la scoperta del processo del dagherrotipo.
Qualche mese dopo, il 19 agosto 1839, il Governo francese acquista il brevetto e annuncia che l’invenzione sarà un regalo per il Mondo intero.

fonte www.worldphotoday.com

Condividi le Giornate Mondiali
Ago
21
Dom
Giornata mondiale dell’imprenditore
Ago 21 giorno intero

Il 21 agosto di ogni anno è la Giornata mondiale dell’imprenditore. Lo scopo di questa giornata è aumentare la sensibilizzazione verso il fare impresa, l’innovazione e la leadership, in tutto il mondo. Il World Entrepreneurs Day è la giornata perfetta per celebrare chi inizia da solo un’attività; è inoltre la giornata per i fondatori, per i manager, i produttori, gli appaltatori, gli industriali, gli innovatori, gli amministratori, e i progettisti.

fonte www.worldentrepreneursday.org

Condividi le Giornate Mondiali
Ago
31
Mer
Giornata internazionale della solidarietà
Ago 31 giorno intero

La Giornata Internazionale della Solidarietà è stata istituita dall’ONU nel 2005, con l’intento di sensibilizzare la società  nei confronti di chi vive una vita più disagiata e difficoltosa, in nome di uno slancio di generosità  e apertura che ogni singolo individuo può attuare nei confronti del prossimo.

In un mondo in cui impera la rincorsa all’affermazione individuale e la quasi totale indifferenza nei confronti di chi non riesce a emanciparsi e a vivere in dignità , l’importanza di questo evento è quella di portare alla ribalta il sentimento insito nell’animo umano, della collaborazione e del sostegno tra i propri simili

Non c’è niente di più nobile che intervenire in soccorso degli altri, senza alcun tornaconto personale.

Fatti contagiare dallo spirito di questa giornata, partecipando attivamente! Spedisci a tutti i tuoi amici le nostre cartoline, ricordando che un gesto di solidarietà  arricchisce non solo chi lo riceve, ma anche chi lo attua!

fonte http://www.cartoline.it/giornata-della-solidarieta.htm

Condividi le Giornate Mondiali
Set
4
Dom
Giornata internazionale del benessere sessuale
Set 4 giorno intero

Ecco la Giornata internazionale del benessere sessuale, promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ogni 4 settembre. Ma da noi nessuno ne sa niente, nonostante l’Italia faccia parte dei 35 Paesi che aderiscono alla celebrazione. Mentre all’estero sono previsti convegni, seminari, interventi nelle scuole, negli ospedali, all’università, in piazza, mostre e incontri, qui sembra regnare il disinteresse.

“Sul benessere sessuale della popolazione c’è un totale disinteresse delle istituzioni, si pensa che sia un lusso, un bene accessorio, non c’è voglia di informare su educazione sessuale, prevenzione, gravidanze indesiderate, comportamenti a rischio”, commenta Roberta Rossi, presidente della Federazione italiana di sessuologia scientifica (Fiss). E racconta che alla Settimana dedicata al benessere sessuale, non legata all’iniziativa dell’Oms, la gente dimostra grande interesse: “ci chiedono a gran voce di essere informati in generale, non soltanto se hanno problemi. Insomma, c’è uno scollamento tra il versante delle istituzioni e la vita delle persone”.

Sull’argomento interviene anche Simonetta Draghi, dell’Unità operativa di ostetricia e ginecologia dell’Ospedale Fatebenefratelli di Roma: “Le donne non hanno informazione sufficiente sul benessere sessuale. Avrebbero tante domande da fare, ma chi gli risponde? Basti pensare che secondo una delle ultime ricerche fatte in Italia, solo il 19% dei ginecologi fa domande sulla sessualità alle donne in menopausa”. Imbarazzo, vergogna, sono tanti i sentimenti che impediscono di parlare di sesso e di chiedere informazioni. Istituendo la Giornata, l’Oms aveva come obiettivo proprio di promuovere una più ampia informazione sull’argomento, fornendo linee guida sulla salute sessuale piuttosto che terapie contro le infezioni sessualmente trasmesse.

“Il benessere sessuale è fondamentale per la salute stessa e la felicità delle persone. Questo ha un evidente impatto positivo sulle società e i Paesi”, ha scritto l’Organizzazione. “Ma da noi è un tema difficile e doloroso – dice Adele Fabrizi, del Comitato direttivo Fiss – c’è carenza totale di educazione sessuale. E non è solo perchè stiamo parlando di un Paese cattolico, ma per cultura. C’è anche un colpevole disinteresse del mondo medico, non a caso non esiste una specifica formazione in sessuologia”. Così si finisce a parlare di sesso con un medico solo in caso di malattie. E’ il caso degli uomini, che troppo spesso in presenza di disfunzione erettile – come emerge da un recente studio – preferiscono comprare pillole online rischiando la vita, anzichè andare dal dottore. Che invece li informerebbe che i problemi sotto le lenzuola non sono slegati dalla salute in generale.

 

fonte www.ansa.it

Condividi le Giornate Mondiali
Set
12
Lun
Giornata internazionale senza sacchetti di plastica
Set 12 giorno intero

Vengono usate in media 12 minuti ma rimangono sulla Terra per 200 anni.

Sono dappertutto: nelle case, per le strade, sulle spiagge, nei nostri mari. Le utilizziamo distrattamente, senza alcuna moderazione, eppure i danni che causano all’ambiente sono gravissimi. Stiamo parlando delle buste di plastica e del loro uso ed abuso.

Proprio per tentare di sradicare questa abitudine, il 12 settembre a partire dal 2009 per iniziativa di MCS (The Marine Conservation Society), società inglese non profit dedicata alla conservazione dell’ecosistema marino, si celebra la Giornata internazionale senza sacchetti di plastica una giornata in cui tutti noi saremo invitati a non accettare o usare sacchetti in plastica e a servirci, per trasportare i nostri acquisti, di borse riutilizzabili.

Sue Kinsey, Capo progetto del programma inquinamento di MCS ha dichiarato: “Speriamo che questa fantastica iniziativa funga da stimolo per coloro che ancora non riescono a fare a meno dei sacchetti. Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti perché la giornata si trasformi in un successo. Dobbiamo poter dimostrare che è possibile con la prevenzione eliminare facilmente una fonte di inquinamento da plastica che è la piaga di tutti i paesaggi e una reale minaccia per la fauna marina. Anche in Canada e alle Hawaii alcuni gruppi e associazioni prenderanno parte all’evento per farne una vera giornata internazionale”.

fonte www.terranauta.it

Condividi le Giornate Mondiali
Set
15
Gio
Giornata mondiale della democrazia
Set 15 giorno intero

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha istituito nel 2007 la Giornata mondiale della democrazia per celebrare il valore e l’importanza della democrazia per gli stati membri, per il Sistema Nazioni Unite e per tutte le organizzazioni regionali, intergovernative e non governative. Si celebra il 15 settembre di ogni anno.

Il Segretario Generale dell’ONU Ban-Ki-moon, nel suo messaggio per la Giornata Mondiale della Democrazia 2010, ha detto:

“L’avanzamento democratico non è un processo né lineare né irreversibile.  Recentemente, in molte parti del mondo, abbiamo potuto osservare serie minacce ai progressi ottenuti con fatica dai governi democratici. Le battute d’arresto nell’avanzamento democratico sono battute d’arresto per lo sviluppo. Lo sviluppo prenderà corpo più facilmente se i popoli potranno  esprimere il proprio governo e  condividere i frutti del progresso”.

E conclude: “Chiedo ai cittadini e ai governi di tutto il mondo di commemorare questo giorno con attività che evidenzino il loro sostegno alla democrazia. Dobbiamo avere ben presente che il governo democratico è un desiderio condiviso ed espresso dai popoli in tutto il mondo. La democrazia è un obiettivo a se stante e un rappresenta inoltre uno strumento indispensabile per realizzare lo sviluppo di tutta l’umanità.”

fonte www.rfkcenter.org

Condividi le Giornate Mondiali
Set
25
Dom
Giornata mondiale dei sogni
Set 25 giorno intero

Il 25 settembre si celebra la Giornata mondiale dei sogni, in inglese World Dream Day.

Ciò che rende questo evento speciale è che le persone sono libere di celebrarla nel modo che desiderano. Qualcuno celebrerà da solo, altri con le loro famiglie e amici e condivideranno i loro sogni a cena, mentre alcuni affitteranno una sala e realizzeranno il loro “ballo dei sogni”

Sul sito ufficiale della Giornata mondiale dei sogni appare questa scritta «Usa l’hashtag #WORLDDREAMDAY per attivare il tuo sogno e renderci partecipi delle tue esperienze, noi ti guarderemo e condivideremo»

fonte: www.dayfordreamers.com

Condividi le Giornate Mondiali
Set
26
Lun
Giornata europea delle lingue
Set 26 giorno intero

Il 26 settembre è stato proclamato la Giornata europea delle lingue dal Consiglio d’Europa, con il patrocinio dell’Unione europea, il 6 dicembre del 2001, alla fine dell’anno europeo delle lingue, il 2001.

Il suo scopo è incoraggiare l’apprendimento delle lingue nel vecchio continente.

Tra gli obiettivi generali della Giornata europea delle lingue ci sono la sensibilizzazione sull’importanza dell’apprendimento delle lingue per migliorare il plurilinguismo e la comprensione interculturale, promuovere la diversità  linguistica dell’Europa e incoraggiare uno studio delle lingue esteso a tutta la vita.
In occasione della Giornata, una serie di eventi vengono organizzati in tutta Europa, eventi per bambini, programmi radio e televisivi, conferenze.
Gli eventi non sono organizzati né dal Consiglio né dall’Unione europea, anche se questi stanziano dei fondi per l’occasione: gli Stati membri e i partner ricevono un aiuto per organizzare le attività .
Per coordinare le attività , il Consiglio d’Europa chiede ai Paesi partecipanti di nominare dei referenti nazionali.

Ci sono circa 225 lingue indigene in Europa €“ il 3% delle lingue mondiali. La maggior parte di esse è di origine indoeuropea, inoltre con l’arrivo di immigrati e rifugiati essa ha accresciuto il suo multilinguismo. Nella sola Londra si parlano 300 lingue.

Secondo un sondaggio europeo “Gli europei e le loro lingue” (“Eurobarometro speciale 243”, febbraio 2006), il 56% dei cittadini europei (Ue a 25 membri) parla una lingua diversa dalla propria lingua madre, il 28% padroneggia due lingue straniere, il 38% sa l’inglese, il 14% sa il francese o il tedesco.
Il tipico europeo che parla più lingue è uno studente, un manager o è nato in un paese la cui lingua è diversa da quella dei genitori.
La Ue propugna una politica multilinguistica, sia nei suoi lavori istituzionali, sia come scopo per i suoi cittadini.
Al vertice di Barcellona, nel 2002, si è prefissata come obiettivo quello di far imparare ai bambini almeno due lingue in giovane età . Il multilinguismo in Europa è legato alla mobilità  dei lavoratori e all’economia.

L’Ue investe più di 30 milioni di euro all’anno per promuovere l’apprendimento delle lingue e la diversità  linguistica tramite i programmi Socrates e Leonardo da Vinci, una politica iniziata con il pionieristico programma Lingua, nel 1990.

fonte Wikipedia

Condividi le Giornate Mondiali
Set
27
Mar
Giornata mondiale del turismo
Set 27 giorno intero

La Giornata mondiale del turismo (WTD) è celebrata a livello mondiale ogni 27 settembre, una data che è stata scelta in coincidenza con un’importante pietra miliare per il turismo mondiale, l’anniversario dell’adozione dello statuto dell’Organizzazione Mondiale del Turismo.

fonte Wikipedia

Condividi le Giornate Mondiali
Set
30
Ven
Giornata mondiale della traduzione
Set 30 giorno intero

La giornata mondiale della traduzione (Journée mondiale de la traduction, International Translation Day) è un evento celebrato ogni anno il 30 settembre in corrispondenza della festa di san Girolamo, il traduttore della Bibbia, considerato il santo patrono dei traduttori. Venne istituita dalla FIT (Fédération internationale des traducteurs) a partire dal 1953.

Nel 1991 la FIT lanciò l’idea di una Giornata mondiale della traduzione ufficialmente riconosciuta.

fonte Wikipedia

Condividi le Giornate Mondiali
Ott
1
Sab
Giornata internazionale del caffè
Ott 1 giorno intero

La Giornata internazionale del caffè è una giornata in cui si promuove e celebra il caffè come bevanda, con eventi che si svolgono in tutto il mondo. La prima data ufficiale è stata il 1 ottobre 2015, come concordato dall’International Coffee Organization e fu lanciata a Milano.

Questo giorno viene anche utilizzato per promuovere il caffè del commercio equo e solidale per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla situazione dei coltivatori di caffè. In questo giorno, molte aziende offrono tazze di caffè gratuite o scontate. Alcune aziende condividono coupon e offerte speciali con i loro fedeli follower tramite i social network. Alcune compagnie di biglietti d’auguri vendono biglietti d’auguri del National Coffee Day e cartoline elettroniche gratuite.

L’origine esatta della Giornata internazionale del caffè è sconosciuta.
Un evento è stato promosso per la prima volta in Giappone nel 1983 dalla The All Japan Coffee Association (全 日本 コ ー ヒ ー 協会).
Negli Stati Uniti il “National Coffee Day” è stato menzionato pubblicamente già nel 2005.
Il nome “International Coffee Day” è stato usato per la prima volta dal Southern Food and Beverage Museum, che ha indetto una conferenza stampa il 3 ottobre 2009 per celebrarla e annunciare il primo New Orleans Coffee Festival.
Fu promosso in Cina dall’International Coffee Organization, celebrata per la prima volta nel 1997, e trasformata in una celebrazione annuale all’inizio di aprile 2001.
Taiwan ha celebrato per la prima volta la Giornata internazionale del caffè nel 2009.
Il Nepal ha celebrato per la prima volta il National Coffee Giorno il 17 novembre 2005.
L’Indonesia, che per la prima volta ha celebrato la Giornata nazionale del caffè il 17 agosto 2006, lo celebra lo stesso giorno della sua festa dell’indipendenza.

fonte Wikipedia

Condividi le Giornate Mondiali
Giornata internazionale delle persone anziane
Ott 1 giorno intero

Ogni anno il 1 ottobre si osserva la Giornata internazionale delle persone anziane, stabilita dal voto dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 14 dicembre 1990, con la Risoluzione 25/106. La Giornata ha l’obiettivo di accrescere la consapevolezza sui temi riguardanti gli anziani, come la senilità  e gli abusi senili. E’ anche un giorno in cui mostrare apprezzamento per il contributo che le persone anziane danno alla società .

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite ha affermato che “entro il 2050, il numero di persone anziane sarà  il doppio del numero dei bambini nei paesi sviluppati; mentre si prevede che il numero di persone anziane raddoppierà  nei paesi in via di sviluppo”. Tali tendenze avranno pertanto inevitabili conseguenze su paesi e individui. Ban Ki-moon invita dunque tutti ad impegnarsi per rimuovere le barriere che gli anziani hanno alla piena partecipazione nella società  e a proteggerne i diritti e la dignità .

Quasi i due terzi delle persone anziane nel mondo vivono nei paesi in via di sviluppo, e quindi sono ancora largamente escluse dai programmi di sviluppo globale, regionale e nazionale. In un momento in cui la comunità  internazionale si sta preparando a fare il punto sullo sviluppo sostenibile e sta cercando di creare un programma di sviluppo per il futuro, è importante che i bisogni ed i contributi degli anziani siano una parte importante del quadro generale. Gli anziani sono contribuenti essenziali per sviluppo e la stabilità  della società  e molto altro ancora può e deve essere fatto per sfruttare il loro potenziale.

Negli ultimi dieci anni, sono stati compiuti progressi nella formulazione di piani d’azione nazionali legate all’invecchiamento, tra cui l’emergenza delle pensioni non contributive in alcuni paesi in via di sviluppo. Tuttavia, la discriminazione e l’esclusione sociale persistono. Questi problemi sono una priorità  per la recentemente istituito gruppo di lavoro sull’invecchiamento dell’Assemblea Generale.

fonte www.unirc.org

Condividi le Giornate Mondiali
Ott
7
Ven
Giornata mondiale del sorriso
Ott 7 giorno intero

Ogni primo venerdì del mese di ottobre (per convenzione abbiamo scelto il 7 ottobre) si celebra la Giornata mondiale del Sorriso. A ricordarcelo una grafica comparsa sulla home dei nostri profili facebook rappresentante un globo che sorride con la frase: “Regala un sorriso! Diffondi il buonumore e rendi felice qualcuno oggi! Buona giornata mondiale del sorriso.”

 

Questa ricorrenza non vuole avere partito politico, nè religioso ma solo raccogliere laicamente tutto il mondo nell’atto del sorridere e della diffusione del buonumore. L’idea è nata dalla World Smile Foundation, organizzazione no profit con sede in Massachusetts che contribuisce a diffondere gesti positivi e l’utilizzo del logo sorridente per la loro promozione, nata nel 1999 ispirandosi all’icona “smile” di Harvey Ball, icona usata (e abusata?) nell’era dei social media.

fonte www.targatcn.it

Condividi le Giornate Mondiali
Ott
9
Dom
Giornata mondiale della posta
Ott 9 giorno intero

Il 9 ottobre 1874 nel trattato di Berna si istituisce l’Unione postale generale (giorno in cui si celebra la Giornata mondiale della posta).

L’Unione postale universale (Union postale universelle, UPU) è un’organizzazione internazionale, con sede a Berna (Svizzera), che coordina le politiche postali dei paesi membri, e di conseguenza l’intero sistema postale mondiale.

Dopo la riforma postale inglese di Rowland Hill, su iniziativa degli Stati Uniti d’America Montgomery Blair, ufficiale postale generale, organizzò una conferenza tenuta nel 1863, a Parigi (Francia), per continuare il processo di riforma postale al livello internazionale. La conferenza, frequentata da delegati di quindici paesi europei e americani, scrisse i principi per gli accordi generali tra Stati.

I membri nell’Unione aumentarono così rapidamente, durante i tre anni che seguirono la firma del trattato, che il nome Unione postale generale fu cambiata nel 1878 in Unione postale universale. Il trattato di Berna del 1874 riuscì a unificare un intricato e contraddittorio sistema di servizi postali e regolamentazioni nazionali in un solo territorio postale di scambio reciproco di oggetti postali. I paesi che parteciparono alla conferenza ridussero il numero di tariffe postali da 1200 a una tariffa per tutti. Ancora oggi l’UPU organizza, coordina e regolamenta la spedizione di lettere e documenti in tutto il mondo.

fonte Wikipedia

Condividi le Giornate Mondiali
Ott
11
Mar
Giornata internazionale delle bambine e delle ragazze
Ott 11 giorno intero

Nel 2011 una risoluzione delle Nazioni Unite  stabilisce che il 11 ottobre di ogni anno sia la Giornata internazionale delle bambine e delle ragazze, una giornata dedicata alla promozione dei diritti delle ragazze.

fonte www.unicef.org

Condividi le Giornate Mondiali
Ott
12
Mer
L’anniversario di Giornata Mondiale
Ott 12 giorno intero

Si celebra in questa data l’anniversario di Giornata Mondiale e della realizzazione del sito www.giornatamondiale.it avvenuta il 12 ottobre 2014.

Da allora sono state inserite numerose ricorrenze che ci ricordano quanto sia importante prestare attenzione a certi aspetti della vita sociale, della medicina, dell’ambiente.

Così ogni 12 ottobre cogliamo l’occasione per augurare

BUON COMPLEANNO GIORNATA MONDIALE

Condividi le Giornate Mondiali
Ott
25
Mar
Giornata mondiale della pasta
Ott 25 giorno intero

Anche la pasta ha la sua giornata mondiale. Del resto si tratta di quello che, al di là  dei luoghi comuni sulla pizza, può essere considerato il vero piatto nazionale italiano. Il 25 ottobre si celebra in tutto il mondo questo alimento antico e completo, che fa bene alla salute, al pianeta e alle tasche.

Che la pasta faccia parte della quotidianità  degli italiani di oggi, e non solo di quelli del dopoguerra e del neorealismo, lo dimostra un’indagine Doxa secondo cui il 44% degli italiani mangia almeno un piatto di pasta ogni giorno.

Del resto in tempi di crisi e di scarsità  di soldi e tempo la pasta costa poco, si fa in poco tempo e si può condire in mille modi. E al di là  di facili attrattive da parte di diete Dukan e simili fa anche bene. Basti ricordare che la dieta mediterranea, che prevede cereali (meglio se integrali) come quelli della pasta è stata inserita tra i patrimoni immateriali dell’umanità  dall’Unesco.

Alimento sano. Ricca di carboidrati complessi a lento assorbimento, la pasta sazia ed evita all’organismo sbalzi nel livello di glicemia nel sangue. Per questo motivo può essere mangiata anche, con moderazione, da chi soffre di diabete e di pressione alta, anche perché è priva di colesterolo.
Alimento leggero. Se un piatto di pasta condito con sola verdura, parmigiano grattugiato e olio di oliva può dare anche solo 400 calorie, anche nelle versioni più elaborate non si superano le 600 calorie.
Alimento completo. Un piatto di pasta condito con verdura, pesce e olio di oliva costituisce un piatto unico con tutti i nutrienti necessari: carboidrati, fibre, proteine e vitamine.
Alimento buono per il pianeta. L’impatto ambientale della pasta, compresa la fase di produzione e trasformazione, è molto basso. Durante la coltivazione il frumento duro gli agricoltori praticano, solitamente, la rotazione culturale dei campi, abitudine ecosostenibile. Nella filiera produttiva viene prodotta una quantità  limitata di CO2. Anche l’imballaggio della pasta è costituito da materiali facilmente riciclabili in modo da ridurre ancora di più l’impatto ambientale del consumo di pasta.

fonte www.blitzquotidiano.it

Condividi le Giornate Mondiali
Ott
31
Lun
Giornata mondiale del risparmio
Ott 31 giorno intero

La Giornata mondiale del risparmio si celebra ogni anno il 31 ottobre.

La Giornata mondiale del risparmio è legata al nome di un importante economista italiano, Maffeo Pantaleoni, che ne ispirò la proclamazione in un discorso tenuto a Milano nel 1924, in un congresso dell’Istituto Internazionale del Risparmio.

fonte Wikipedia

Condividi le Giornate Mondiali
Nov
1
Mar
Giornata mondiale vegan
Nov 1 giorno intero

La prima società vegana fu fondata a Londra nel 1944, precisamente il 1 Novembre. Per tale ragione, in questa data si festeggia in tutto il mondo la Giornata mondiale vegan.
I vegani (o vegan) sono coloro che, nella propria dieta, rifiutano completamente il consumo di carne, pesce, latte, latticini e derivati, uova, miele e, in generale, qualsiasi prodotto di origine animale. Non solo, essi adottano uno stile di vita che esclude l’acquisto ed il consumo di prodotti che possono derivare dalla sofferenza e dallo sfruttamento di un animale, come ad esempio la lana, la seta ed alcuni cosmetici. Si tratta dunque di uno stile di vita più stringente rispetto a quello dei vegetariani.

Durante questa giornata, si organizzano attività di divulgazione della filosofia vegana e campagne di denuncia contro lo sfruttamento degli animali. Tale filosofia comprende anche il rifiuto di tenere esseri viventi in gabbie o acquari, il boicottaggio di zoo, circhi e palii o feste che utilizzano animali e ne comportano la sofferenza ed in alcuni casi addirittura la morte (si pensi ad esempio alle corride).

Nella convinzione dei vegani, lo stile di vita adottato non solo riduce lo sfruttamento delle specie animali ma contribuisce al contempo alla salvaguardia dell’ambiente e della salute. Gran parte della deforestazione mondiale, infatti, è dovuta alla conversione dei terreni in pascoli e l’industrializzazione degli allevamenti è responsabile di buona parte dell’emissione globale di gas serra.

fonte www-unimondo.org

Condividi le Giornate Mondiali
Nov
8
Mar
Giornata Mondiale del Guinness World Record
Nov 8 giorno intero

Si festeggia ogni 8 novembre, la Giornata Mondiale del Guinness World Records, libro edito annualmente dal 1955 che raccoglie tutti i record del mondo, da quelli naturali a quelli umani, a quelli più originali.

L’idea di collezionare ogni possibile tipo di primato venne a sir Hugh Beaver (amministratore delegato delle birrerie Guinness di Dublino) il 4 maggio 1951 il quale, durante il ricevimento che seguì una battuta di caccia, osservò come alcuni pivieri dorati fossero riusciti a fuggire grazie alla loro velocità; nacque così tra gli astanti una discussione tesa a definire se il piviere dorato fosse o meno l’uccello più veloce esistente in Europa.

Sir Hugh pensò che queste discussioni dovessero essere molto frequenti ed ebbe l’idea di creare un libro dove chiunque potesse soddisfare la propria curiosità in ambito di record. Così si rivolse ai gemelli Ross e Norris McWhirter, specialisti di record di atletica, e a loro affidò la stesura della prima edizione del Guinness dei primati.

Il libro uscì il 27 agosto 1955: il successo fu istantaneo; anche oggi, dopo la scomparsa dei McWhirter, il testo è il libro soggetto a copyright più venduto al mondo (ed il terzo in assoluto dopo Bibbia e Corano), avendo venduto più di 100 milioni di copie in 100 paesi diversi (il record è esibito nello stesso libro).

fonte http://www.occhiopavese.it

Condividi le Giornate Mondiali
Nov
10
Gio
Giornata mondiale degli stagisti
Nov 10 giorno intero

Martedì 10 novembre 2015 è la prima Giornata internazionale degli stagisti, la prima International Interns’ Day, ideata dall’associazione InternsGoPro e dallo European Youth Forum e promossa da alcune realtà, tra cui la Repubblica degli Stagisti in Italia, che sono nate nel corso degli anni in tanti paesi europei ma anche in Stati Uniti e in Australia proprio per tutelare e difendere la categoria dei tirocinanti – generalmente ignorata, sottovalutata dalla quasi totalità del mondo politico e sindacale.

Tutto il mondo è paese, insomma e i problemi che già da anni riscontrano gli stagisti italiani sono più o meno gli stessi, mutatis mutandis, che incontrano i loro colleghi francesi, inglesi, belgi, americani… La Giornata internazionale degli stagisti vedrà quindi la realizzazione di eventi in città lontanissime ma con un intento comune: portare all’attenzione pubblica l’ingiustizia degli stage gratuiti – balzata all’attenzione mediatica, quest’estate, anche per il caso dello “stagista in tenda” che ha denunciato pubblicamente l’insostenibilità dei tirocini gratuiti dell’Onu – e proseguire la battaglia affinché venga riconosciuto prima di tutto un giusto compenso a tutti coloro che svolgono un’attività di formazione on the job.

fonte www.repubblicadeglistagisti.it

Condividi le Giornate Mondiali
Nov
13
Dom
Giornata mondiale della gentilezza
Nov 13 giorno intero

Il 13 novembre non è una giornata qualsiasi, è la Giornata Mondiale della Gentilezza. Questa data non è stata scelta a caso, ma coincide con la giornata d’apertura della Conferenza del “World Kindness Movement” a Tokyo nel 1997 che si è chiusa con la firma della Dichiarazione della Gentilezza.

L’obiettivo di questa giornata è di guardare oltre noi stessi, oltre i confini dei diversi paesi, oltre le nostre culture, etnie e religioni.

Insomma, di renderci conto che siamo cittadini del mondo e che, in quanto tali, abbiamo spazi e presenze da condividere, abbiamo dei luoghi pubblici da curare, degli animali da proteggere, un sistema da conservare e uomini da accogliere e valorizzare.

Se vogliamo dare avvio a un miglioramento, se vogliamo raggiungere l’obiettivo di una coesistenza non solo pacifica ma anche di crescita, dobbiamo focalizzare la nostra attenzione e le nostre cure su quello che abbiamo in comune.

Solo così possiamo essere parte di un mondo migliore.

fonte www.gentletude.com

Condividi le Giornate Mondiali
Nov
16
Mer
Giornata mondiale del motorismo storico
Nov 16 giorno intero

La Giornata Mondiale del Motorismo Storico si celebra il 16 novembre ed è un’iniziativa originale ideata nel 2017 da Giorgio Ungaretti di Mantova sulla scia della sua grande e risalente passione per il motorismo storico.

L’idea è nata dalla constatazione che nessuno avesse mai pensato di dedicare una GIORNATA alla passione per i veicoli d’interesse storico nonostante che si tratti di un fenomeno che è largamente diffuso in tutto il mondo e che contiene numerose implicazioni di rilevante entità.

La data di celebrazione della Giornata Mondiale del Motorismo Storico è fissata nel 16 novembre di ogni anno. La scelta del giorno di celebrazione della GIORNATA è legata alla data di nascita di Tazio Nuvolari ed al fatto che la figura del mitico e poliedrico campione mantovano è stata scelta come personaggio di riferimento dell’iniziativa in virtù della sua notorietà a livello mondiale.

L’assenza di una GIORNATA dedicata ad un movimento di queste dimensioni era talmente macroscopica che, nel 2018 è partita subito la caccia alla copiatura che si preannuncia ricca di numerosi tentativi di replica. Il primo tentativo, già realizzato, è quello dell’A.S.I. il quale, spiazzato da cotanta macroscopica dimenticanza, ha subito varato una manifestazione similare battezzandola con una denominazione che è uno slalom di vocaboli stretti tra la necessità di ricalcare il concetto copiato e quella di non darlo a vedere. A.C.I. F.I.V.A. ed F.M.I. sono, per il momento, assenti così come le numerose altre associazioni che da anni sono operative nel mondo del motorismo storico. Ciò non toglie che, nonostante i tentativi di copiatura. questo sito identifichi la prima ed autentica GIORNATA dedicata al Motorismo Storico.

fonte www.gmms.eu

Condividi le Giornate Mondiali
Nov
17
Gio
Giornata internazionale degli studenti
Nov 17 giorno intero

La Giornata internazionale degli studenti è una ricorrenza studentesca, che si tiene ogni anno il 17 novembre per rivendicare il diritto allo studio e il diritto degli studenti a esprimersi.

La data è l’anniversario degli eccidi nazisti di studenti e professori cecoslovacchi che si opponevano alla guerra nazista.

Molte università  festeggiano la ricorrenza, talvolta in un giorno diverso dal 17 novembre, con un significato diverso a quello originale, cioè come una celebrazione del multiculturalismo degli studenti internazionali.

Il 17 novembre è stato dichiarato per la prima volta giornata internazionale degli studenti nel 1941 a Londra dal Consiglio internazionale degli studenti (International Union of Students), che era composto anche da molti profughi, in accordo con gli alleati, e la tradizione è poi stata portata avanti dall’Unione internazionale degli studenti (International Union of Students), che insieme all’Unione degli studenti europea (European Students’ Union) preme perché la giornata diventi una ricorrenza ufficiale ONU.

fonte Wikipedia

Condividi le Giornate Mondiali
Giornata mondiale dei nati prematuri
Nov 17 giorno intero

La Giornata mondiale dei nati prematuri (World Prematurity Day) si celebra il 17 novembre di ogni anno per aumentare la consapevolezza circa i nati prematuri. Si calcola che 15 milioni di bambini nascano prematuri ogni anno, più o meno un bambino su 10 nel mondo.

La prima celebrazione internazionale fu indetta da un’organizzazione europea di genitori nel 2008. La giornata mondiale si celebra dal 2011.

fonte Wikipedia

Condividi le Giornate Mondiali
Nov
18
Ven
Giornata mondiale delle vittime della strada
Nov 18 giorno intero

Nella terza domenica di novembre (per convenzione sul sito è impostata al 18 novembre) ricorre la Giornata Mondiale ONU, dedicata al ricordo delle Vittime della Strada, persone che hanno perso la vita e persone che a seguito di un incidente stradale, devono fare i conti con la disabilità .
L’Europa ha aderito a questa giornata, poiché si tratta di un problema comune e c’è bisogno dell’impegno di tutti gli automobilisti e delle istituzioni per migliorare la situazione. Le iniziative sono molte e questa giornata offre anche lo spunto per proporre a chi governa le soluzioni più efficaci.

fonte http://www.provincia.pv.it

Condividi le Giornate Mondiali
Nov
19
Sab
Giornata internazionale dell’uomo
Nov 19 giorno intero

La Giornata internazionale dell’uomo (o festa dell’uomo) è un evento internazionale annualmente celebrato il 19 novembre. Inaugurata nel 1999 a Trinidad e Tobago, la giornata e gli eventi che vengono organizzati trovano il sostegno di una varietà  di individui e di gruppi in Australia, Caraibi, Nord America, Asia, Europa, Africa, e dell’ONU (Organizzazione delle Nazioni Unite).

Parlando a nome dell’UNESCO, la Responsabile della Direzione per le Donne e la Cultura di Pace Ingeborg Breines ha detto della giornata internazionale dell’uomo “Questa è un’ottima idea e darebbe un certo equilibrio tra i sessi.” Ha aggiunto che l’UNESCO non vedeva l’ora di poter collaborare con gli organizzatori.

Fra gli obiettivi della celebrazione di una Giornata Internazionale dell’Uomo vi sono l’attenzione alla salute dell’uomo e del ragazzo, il miglioramento delle relazioni di genere, la promozione dell’uguaglianza di genere, e l’evidenziazione di modelli positivi di ruoli maschili. è un’occasione per evidenziare le discriminazioni contro gli uomini e i ragazzi e per celebrare i loro successi e contributi, in particolare i loro contributi alla comunità , alla famiglia, al matrimonio e alla cura dei bambini.

fonte Wikipedia

Condividi le Giornate Mondiali
Giornata mondiale del gabinetto
Nov 19 giorno intero

Il 19 novembre, è la Giornata mondiale del Gabinetto. Si celebra dal 2001, da quando è nata l’Associazione mondiale del Gabinetto a Singapore, per merito di un signore che si fa chiamare Mr. Toilet perché si batte affinché tutti abbiano un gabinetto decente. Anche grazie a lui, nel 2013, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha votato all’unanimità affinché il mondo, almeno in questa giornata, rifletta. Bastano 5 minuti, il tempo di leggere questi 10 punti. Magari proprio quando siamo seduti sul WC, nel nostro accogliente bagno, che per noi è cosa normale, ma per altri un sogno.

1 – La mancanza di servizi igienici adeguati è uno dei problemi più urgenti del mondo nei Paesi in via di sviluppo. Un bagno pulito e sicuro garantisce salute, dignità e benessere. Eppure, secondo stime delle Nazioni Unite, circa 2,5 miliardi di persone (circa il 40% della popolazione mondiale) non lo ha.

2 – Tra gli Obiettivi del Millennio delle Nazioni Unite vi è quello di dimezzare la percentuale di persone che vivono senza servizi igienici entro il 2015. Siamo molto lontani dal traguardo: più di 1 miliardo di persone (il 15% della popolazione mondiale) ancora pratica la defecazione all’aperto. La maggior parte vive in zone rurali: va su campi e cespugli, fossi o binari ferroviari. Oppure, usa sacchetti di plastica.
“La sanità è più importante dell’indipendenza.” (Gandhi).

3 – La cattiva igiene e le acque sotterranee contaminate da materiale fecale sono un killer: fino a 2 milioni di persone muoiono ogni anno a causa di malattie diarroiche, in particolare i bambini. Nel 2013, sono morti 1000 bambini al giorno: servizi igienici puliti, acqua potabile e una buona igiene potrebbero in gran parte salvarli.

4 – Mancanza di gabinetti, significa mancanza di igiene e quindi anche povertà. Infatti, la crescita economica in Europa e nel Nord America è andata di pari passo con il miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie, con conseguenti benefici per la salute.

5 – Ha dichiarato Jack Sim, ovvero Mr. Toilet, ex imprenditore immobiliare che ha fondato l’Associazione mondiale del gabinetto: «La “silenziosa” crisi igienico-sanitaria è una bomba a orologeria che colpisce miliardi di persone in tutto il mondo. Non vi è bisogno di costosi WC super tecnologici che riscaldano il nostro sedere o mascherano i rumori sgradevoli con la musica classica, ma di latrine ecologiche che costano al massimo 10 dollari l’una. Ci sono persone che desiderano un gabinetto, proprio come altri sognano una borsa Louis Vuitton».

6 – Secondo dati Unicef, in molti Paesi, troppe ragazze non vanno a scuola per la mancanza di servizi igienici puliti e sicuri, soprattutto durante il ciclo mestruale. E molte di loro finiscono per non terminare gli studi. In India, il 23% delle ragazze abbandona del tutto la scuola quando raggiunge la pubertà.

7 – Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) la mancanza di servizi igienici costa al mondo 260 miliardi di dollari l’anno. E per ogni dollaro investito in servizi igienico-sanitari, vi è un ritorno di 8 dollari per il risparmio di tempo, aumento della produttività e riduzione dei costi sanitari.

8 – Secondo un sondaggio del British Medical Journal, su un campione di 11000 lettori, l’invenzione più importante in campo igienico-sanitario degli ultimi 150 anni è lo sciacquone.

9 – Secondo l’ITU (Unione internazionale delle telecomunicazioni), entro la fine del 2014 ci saranno nel mondo più persone che possiedono telefoni cellulari che gabinetti (già a marzo 2014 i cellulari erano 6,8 miliardi su una popolazione di 7 miliardi).

10 – Ultimo punto: se state leggendo questa news sul vostro smarthphone proprio mentre siete seduti sul WC fate attenzione: è stato calcolato che almeno una volta nella vita si commetta una sbadataggine: far cadere il telefonino nel water. L’unica cosa che non accade a chi il water non ce l’ha.

fonte www.focus.it

Condividi le Giornate Mondiali
Nov
20
Dom
Giornata universale del bambino
Nov 20 giorno intero

Il 20 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
La data ricorda il giorno in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò, nel 1989, la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Sono oltre 190 i Paesi nel mondo che hanno ratificato la Convenzione. In Italia la sua ratifica è avvenuta nel 1991.

Nonostante vi sia un generale consenso sull’importanza dei diritti dei più piccoli. Ancora oggi molti bambini e adolescenti, anche nel nostro Paese, sono vittime di violenze o abusi, discriminati, emarginati o vivono in condizioni di grave trascuratezza.

Il Telefono Azzurro celebra ogni anno questa importante ricorrenza con una serie di iniziative. Tra le altre, presenta i risultati delle Indagini Nazionali sulla condizione dell’infanzia e dell’Adolescenza, realizzate in un campione rappresentativo di scuole di tutta Italia. L’indagine, realizzata con Eurispes e giunta alla sua tredicesima edizione, aiuta a comprendere il mondo dei bambini e degli adolescenti, definisce uno stato dell’arte sulla conoscenza e il rispetto dei loro diritti, costituisce elementi di indirizzo per le politiche sociali nel nostro Paese.

fonte  www.azzurro.it/it/giornata-mondiale-dei-diritti-dellinfanzia

Condividi le Giornate Mondiali