Calendar

Condividi le Giornate Mondiali
Giu
20
Dom
Giornata mondiale dei profughi
Giu 20 giorno intero

La Giornata internazionale del rifugiato, indetta dalle Nazioni Unite, viene celebrata il 20 giugno per commemorare l’approvazione nel 1951 della Convenzione sui profughi (Convention Relating to the Status of Refugees) da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Venne celebrata per la prima volta il 20 giugno 2001, nel cinquantesimo anniversario della suddetta Convenzione.

Ogni anno l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) seleziona un tema comune per coordinare gli eventi celebrativi in tutto il mondo.

fonte Wikipedia

Condividi le Giornate Mondiali
Giu
21
Lun
Festa della Musica
Giu 21 giorno intero

Il progetto Festa della Musica nasce in Francia nel 1981, grazie soprattutto all’intiuzione di tre figure carismatiche del partito socialista: Christian Dupavillon, architetto e amico del Ministro della Cultura; Maurice Fleuret, critico musicale e neo Direttore della Musica; e Jack Lang, nuovo capo della Rue de Valois. Tutto comincia n ell’inverno 1981-1982, quando Fleuret presenta aDupavillon una nota dove sostiene che la nuova politica musicale del paese dovrebbe tenere conto di un dato rilevante: i francesi posseggono più di quattro milioni di strumenti musicali. Dopo un anno di riflessione ed esitazioni, il governo prende dunque la decisione di dare vita ad un fenomeno culturale senza precedenti nelle nazioni moderne: una “festa della musica”, nazionale, popolare e gratuita.

La “Fête de la Musique” viene lanciata il 21 giugno 1982, giorno del solstizio d’estate, in una notte pagana che richiama l’antica tradizione delle feste di San Giovanni. Essa non ha niente in comune con un Festival di musica – generalmente basato su un determinato compositore o genere musicale, secondo una programmazione selezionata da un direttore artistico – al contrario, questa è prima di tutto una festa popolare gratuita, aperta a tutti coloro che desiderano produrvisi, ed a tutti i generi musicali. Il successo dell’evento è immediato e spontaneo. In meno di 20 anni la Festa diventa un avvenimento mondiale e uno dei simboli dell’unione culturale tra i Paesi ed i popoli.

LA FILOSOFIA

Diversa da un festival, senza vincoli di genere musicale, la manifestazione è “la festa di tutte le musiche” e di tutti i musicisti. Siano essi professionisti o semplici appassionati, a tutti la Festa garantisce un palcoscenico. E’ L’incontro tra generi, culture e professionalità diverse, tra musica classica e rock, colta e popolare, tra passione e mestiere. Al pubblico, la Festa regala centinaia di concerti gratuiti di tutti i generi musicali, in centro e in periferia, per rispondere a un ideale democratico di manifestazione popolare aperta a tutti e per valorizzare, qualificare ed animare anche gli spazi poco conosciuti della città. Il progetto è un bell’esempio di come la Festa Europea della Musica diventi uno spazio di sperimentazione e stimolo alla creatività, e faciliti i giovani musicisti nella realizzazione dei loro progetti, offrendo loro la possibilità di realizzare le loro idee e di diventare protagonisti di spazi importanti della città.

Dalla sua nascita, trenta anni fa, la Festa della Musica si propone di offrire un palcoscenico ai giovani musicisti, di stimolare l’ascolto, la pratica e lo studio della musica, di favorire l’incontro tra culture e generi. Partendo dal principio ispiratore “FATE LA MUSICA”, la Festa intende promuovere i patrimoni culturali europei, far conoscere, condividere ed apprezzare la straordinaria vitalità e la diversità del mondo musicale in Europa e allo stesso tempo promuovere la pratica musicale e la musica viva.

 

 

fonte festaeuropeadellamusica.it

Condividi le Giornate Mondiali
Giornata internazionale dello yoga
Giu 21 giorno intero

L’Onu ha adottato una risoluzione che stabilisce, a partire dal 2015, il giorno del solstizio d’estate come Giornata internazionale dello yoga (International Yoga Day) secondo quanto stabilito dai 193 membri.

L’ONU e l’International Yoga Day
Voluta fortemente dal governo indiano e dal suo premier Narendra Modi che aveva proposto di istituire una Giornata Mondiale dello Yoga nel suo primo discorso in settembre all’Assemblea delle Nazioni Unite, dopo tre mesi la richiesta è stata accolta: “Yoga embodies unity of mind and body; thought and action; restraint and fulfilment; harmony between man and nature; a holistic approach to health and well being,” ha detto Modi, ovvero, “Lo yoga significa mente e corpo; pensiero e azione; dominio di sé e autorealizzazione; armonia tra uomo e natura; un approccio olistico tra salute e benessere”.

Non si tratta di uno sport ma di una disciplina che ha anche molto a che fare con il piacere di dare quiete alla mente e aprire il cuore, pratiche essenziali in questa fase.

Più di 170 paesi inclusi USA, Canada, Cina hanno promosso la risoluzione, incluse 175 nazioni che hanno co-sponsorizzato l’iniziativa.

 Yoga: devozione o moda
Cosa significa praticare yoga in senso pieno, non come una moda, ma come una pratica dai più alti fini spirituali? La risposta sta nel respiro.

Lo yoga è una pratica che consente di connettersi bene con se stessi attraverso l’atto che ci tiene in vita, al di là delle grandi distinzioni di stile fatti da noi umani; sull’Huffington Post l’autrice e guida spirituale Sister Jenna ha annunciato la notizia della giornata dello yoga ricordando che esistono almeno 155 pratiche yogiche e ammonta a circa 60 milioni il numero di praticanti in tutto il mondo.

Di fatto lo yoga che noi conosciamo in occidente spesso si limita alla pratica dello yoga delle posizioni, quando è bene ricordare che lo yoga è anche mantra, meditazione, canto vedico, mudras delle mani e molto altro. Yoga, in senso esteso, è anche preparare qualcosa con amore, agire con devozione, realizzare qualcosa in senso pieno e compiuto.

Perché ci vuole costanza? Semplice, perché attraverso la costanza si impara a conoscere la lunghezza dei propri respiri e le ragioni per cui si accorciano. Gli insegnanti che orientano gli allievi verso questo tipo di osservazione sono bravi insegnanti.

Esistono tanti stili e tipi di yoga; il nostro consiglio è capire quanto siete dinamici nella vita e se pensate che lo yoga potrebbe essere proprio un modo per andare oltre la vostra presunta natura, senza forzare. Un esempio: ci sono molti che si ritengono attivi e dinamici e per questo sceglono stili come il power yoga o il bikram yoga, convinti di voler sudare a ogni costo.

Altri si sentono più lenti – internamente e non – e scelgono quindi di optare per stili in cui le posizioni (asanas) si tengono per lungo tempo. Dirigetevi verso una pratica che dà risultati palpabili a livello di esperienza, qualcosa che il corpo stesso saprà dirvi se serve o no. Lo yoga tonifica, serve ad aumentare la flessibilità e aiuta anche su un piano psichico.

Esplorate, diffidate da chi vuole mettervi in una qualche situazione di inclusione forzata in un gruppo o da chi tende a creare un personaggio invece che un umile insegnante una figura che dovrebbe solo trasmettere ciò che sa. E preparatevi a celebrare ogni giorno come se fosse il 21 giugno, in quanto l’unione tra mente e cuore è qualcosa cui aspirare giorno per giorno. Qualcosa da costruire con cura.

fonte www.cure-naturali.it

Condividi le Giornate Mondiali
Giu
23
Mer
Giornata del servizio pubblico delle Nazioni Unite
Giu 23 giorno intero

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite nella sua risoluzione 57/277, ha stabilito il 23 giugno come Giornata del servizio pubblico.

La giornata ONU del servizio pubblico è intesa per celebrare il valore e la virtù del servizio pubblico verso la comunità ; evidenzia il contributo del servizio pubblico nel processo di sviluppo, riconosce l’operato dei lavoratori pubblici e incoraggia i giovani a seguire carriere nel settore pubblico.

fonte www.un.org

Condividi le Giornate Mondiali
Giu
25
Ven
Giornata mondiale del marittimo
Giu 25 giorno intero

Il 25 giugno è stato dichiarato dall’International Maritime Organization la Giornata mondiale del Marittimo.
Con la Risoluzione n. 19 adottata nel corso della Conferenza diplomatica svoltasi a Manila (Filippine) dal 21 al 25 giugno 2010 si è voluto esprimere apprezzamento e gratitudine alla Gente di mare proveniente da ogni parte del mondo per il loro contributo unico al commercio marittimo internazionale, all’economia mondiale ed alla società  civile nel suo complesso.

fonte www.mit.gov.it

Condividi le Giornate Mondiali
Giu
26
Sab
Giornata internazionale contro l’abuso ed il traffico illecito di stupefacenti
Giu 26 giorno intero

Giornata internazionale contro l’abuso e il traffico di stupefacenti : la tossicodipendenza continua a essere una grave minaccia per la salute pubblica in Europa: ogni anno si registrano fra 7000 e 8000 vittime di overdose. Il fenomeno sta cambiando volto in Europa: aumentano infatti i problemi connessi all’uso di sostanze stimolanti, come la cocaina, mentre nuove sostanze fanno la loro comparsa sul mercato europeo.

La prevenzione dell’uso di droghe e l’offerta di trattamenti efficaci per l’abuso di stupefacenti sono i pilastri della risposta dell’Europa a questo problema. Un’importante novità  rispetto agli anni Novanta è stato il potenziamento delle terapie per prevenire decessi e infezioni virali fra i tossicodipendenti. Nell’UE almeno un milione di persone all’anno ricevono un trattamento per problemi di tossicodipendenza, mentre a chi fa uso di stupefacenti sono distribuiti fra 50 e 100 milioni di aghi e siringhe puliti.

La situazione è migliorata non solo sul piano quantitativo ma anche qualitativo. Oggi gli interventi si basano su prove più solide che in passato e la valutazione è diventata un elemento fondamentale della politica antidroga in molti paesi. Lo stesso avviene anche a livello europeo, dove la strategia dell’Unione europea in materia di droga (2005€“2012) è attualmente oggetto di una valutazione esterna. L’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (OEDT) contribuiscce alla valutazione con una relazione che illustra i principali cambiamenti registrati in questo periodo nel settore delle tossicodipendenze e nelle politiche adottate dai governi nazionali.

fonte www.fnomceo.it

Condividi le Giornate Mondiali
Giu
29
Mar
Giornata mondiale del disegno industriale
Giu 29 giorno intero

La Giornata mondiale del disegno industriale viene osservato annualmente il 29 giugno in riconoscimento della professione del disegnatore industriale.

Festeggiata la prima volta nel 2007 in occasione del cinquantesimo anniversario della ICSID (Consiglio Internazionale delle Società  di Disegno Industriale) , la Giornata mondiale del disegno industriale è stata indetta allo scopo di promuovere obiettivi nella professione di disegnatore industriale e facilitare una collaborazione che aiuti ad evidenziare l’impatto del disegno industriale su economia, società , cultura e sostenibilità  della qualità  della vita in tutto il mondo.

fonte  www.icsid.org

Condividi le Giornate Mondiali
Lug
3
Sab
Giornata internazionale delle cooperative
Lug 3 giorno intero

Nel 1992 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha deciso, con la risoluzione 47/90 del 16 dicembre 1992, che il primo sabato di luglio di ogni anno fosse celebrata la giornata internazionale delle cooperative.

(Per convenzione sul sito Giornata mondiale abbiamo indicato il 3 luglio)

Obiettivo di questa giornata è:
– Saperne di più sulle cooperative
– Dare risalto alla complementarietà  delle finalità  e degli obiettivi perseguiti dalle Nazioni Unite e dal movimento internazionale delle cooperative
– Sottolineare l’importanza di questo movimento per la risoluzione delle principali questioni affrontate dalle Nazioni Unite
– Rafforzare ed estendere la collaborazione tra il movimento internazionale delle cooperative ed altri attori, tra cui i governi sia a livello locale che nazionale ed internazionale.

fonte www.onuitalia.it

Condividi le Giornate Mondiali
Lug
8
Gio
Giornata internazionale del Mar Mediterraneo
Lug 8 giorno intero

La Giornata internazionale del Mar Mediterraneo è dedicata ai caduti del nostro mare e si celebra il 8 luglio. Tutti i caduti del mare: dai migranti ai pescatori, ai marinai, alle persone che nel mare avevano trovato il lavoro o inseguivano una speranza.

Un mare di pace è lo slogan della prima Giornata internazionale del Mar Mediterraneo. La celebrazione è promossa in maniera congiunta da Earth Day Italia, Ancislink (International No-Profit Association), Asc-Coni (Attività Sportive Conferederate) e conta sul supporto della Marina Militare Italiana. Scopo dalla giornata è quello di tenere alta l’attenzione internazionale sui problemi geo-politici dell’area mediterranea, promuovendo il ricordo dei migrati che nel Mar Mediterraneo.

Il programma della Giornata internazionale del Mar Mediterraneo prevede una serie di iniziative in ricordo dei caduti in mare.

Il significato profondo della Giornata internazionale del Mar Mediterraneo è legato all’ambiente e allo sfruttamento scellerato delle risorse naturali come occasione di disuguaglianza e discriminazione. Pierluigi Sassi, presidente di Earth Day Italia, ha sottolineato come all’origine delle povertà, delle guerre e delle migrazioni che ne conseguono, c’è lo sfruttamento malsano delle risorse del pianeta da parte di una minoranza di persone a scapito dei più deboli.

Per i prossimi anni c’è l’intenzione di far crescere la Giornata Internazionale del Mar Mediterraneo attraverso iniziative di solidarietà per i migranti, ma anche occasioni sportive e culturali. In questo modo l’iniziativa diventerà davvero internazionale e si concretizzerà il progetto ‘un mare di pace’.

fonte www.ideegreen.it

Condividi le Giornate Mondiali
Lug
11
Dom
Giornata mondiale della popolazione
Lug 11 giorno intero

Giornata delle Nazioni Unite e della popolazione mondiale ogni anno è osservata l’11 luglio per riaffermare il diritto umano di pianificare per una famiglia. Essa incoraggia attività , eventi e informazioni per contribuire a rendere questo diritto una realtà  in tutto il mondo.
Che cosa fa la gente?

Giornata Mondiale della Popolazione mira ad aumentare la consapevolezza della gente su questioni demografiche diverse, quali l’importanza della pianificazione familiare, tra cui la parità  di genere, la povertà , la salute materna e diritti umani. La giornata si celebra in tutto il mondo da gruppi d’affari, organizzazioni comunitarie e gli individui in molti modi. Le attività  includono discussioni seminariali, sessioni informative educative e concorsi saggio.

fonte http://clubunescotrento.wordpress.com

Condividi le Giornate Mondiali
Lug
17
Sab
Giornata mondiale delle emoji
Lug 17 giorno intero

Nella giornata del, 17 luglio, in rete si festeggia il World Emoji Day, la Giornata Mondiale delle Emoji, una giornata dedicata alle simpatiche emoticon che ogni giorno vengono utilizzate all’interno delle applicazioni di messaggistica istantanea e nei social network per esprimere in pochi secondi uno stato d’animo o un’azione. A decretare la data di oggi come la giornata delle emoji ci ha pensato il portale Emojipedia, all’interno del quale è possibile trovare la lista di tutte le emoji disponibili dei vari dispositivi. Come riportato nel sito ufficiale del World Emoji Day, l’evento si celebra nella giornata odierna poiché l’emoji calendario presente all’interno dei dispositivi iOS mostra la data del 17 luglio.

 

Da qui è nata l’idea di organizzare una giornata celebrativa per le “faccine” che ogni giorno vengono utilizzate da milioni di utenti nel mondo. Interessante notare che su Twitter l’emoji raffigurante il calendario mostra la data del 15 luglio e, anche in quell’occasione, qualche utente ne ha approfittato per condividere un tweet contenente diverse emoji per festeggiare l’avvenimento.

 

Infine le emoji di Google e Microsoft mostrano un calendario con una generica vista mensile, senza alcuna data in primo piano. Nonostante ciò, come è possibile osservare dalle tendenze di Twitter, in queste ore l’hashtag #WorldEmojiDay ha raggiunto la cima dei Trending Topic grazie ai numerosi messaggi pubblicati dagli utenti che stanno celebrando le emoji più utilizzate di sempre. Alla celebrazione si sono uniti anche numerosi brand che hanno colto l’occasione per realizzare delle divertenti campagne di instant marketing.

fonte: tech.fanpage.it

Condividi le Giornate Mondiali
Lug
31
Sab
Giornata Mondiale dei Ranger
Lug 31 giorno intero

La Giornata mondiale dei Ranger (World Ranger Day) ricorre il 31 luglio e riconosce e celebra i risultati e il lavoro fatto dai rangers (guardiaparco) in tutto il mondo, spesso a costo delle loro stesse vite, per proteggere le risorse naturali e culturali.

In questa ricorrenza si ricordano anche i rangers uccisi o infortunati durante il servizio. Molti rangers sono esposti a condizioni estreme e anche ad animali molto pericolosi oltre ad essere presi di mira dai bracconieri senza scrupoli.

fonte IUCN

Condividi le Giornate Mondiali
Ago
12
Gio
Giornata internazionale della gioventù
Ago 12 giorno intero

Il 17 Dicembre 1999, con la Risoluzione 54/120, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha avallato la Raccomandazione emessa dalla Conferenza Mondiale dei Ministri Responsabili per la Gioventù (Lisbona, 8-12 Agosto 1998) affinché il 12 Agosto venisse dichiarato la Giornata Internazionale della Gioventù.

Background
Nel 1985, le Nazioni Unite hanno celebrato il primo Anno Internazionale della Gioventù. Nel suo decimo anniversario, l’Assemblea Generale ha adottato il Programma Mondiale d’Azione per la Gioventù, che ha disposto la creazione di una struttura politica e delle linee guida per l’azione nazionale ed il supporto internazionale, al fine di migliorare la situazione dei giovani.

15 sono le aree principali considerate dall’Assemblea Generale:
Educazione
Lavoro
Fame e indigenza
Salute
Ambiente
Abuso di droga
Delinquenza giovanile
Attività  svolte nel tempo libero
Ragazze e giovani donne
Partecipazione
Globalizzazione
Tecnologie dell’informazione e della comunicazione
HIV/AIDS
Gioventù e guerra
Rapporti intergenerazionali

Oggi, il Programma Mondiale d’Azione per la Gioventù gioca un ruolo rilevante nello sviluppo dei giovani. Esso si concentra sulle misure che vanno a rafforzare le capacità  delle Nazioni nel settore dello sviluppo giovanile, e ad accrescere la qualità  e la quantità  delle opportunità  disponibili per essi, al fine di raggiungere una loro partecipazione all’interno della società , che risulti piena, efficace e costruttiva.

Tale Programma costituisce, per le Nazioni Unite, un punto fondamentale riguardo alla tematica della Gioventù. Esso vuole intraprendere una serie di attività  per promuovere lo sviluppo giovanile, compreso il sostegno al processo decisionale intergovernativo, la condotta di una ricerca analitica e, l’aumento dell’efficacia del lavoro delle Nazioni Unite nel settore dello sviluppo giovanile attraverso una più stretta collaborazione ed una comunicazione attiva tra gli enti delle Nazioni Unite, in particolare tramite la rete di Inter-Agenzie per lo Sviluppo della Gioventù.

fonte www.onuitalia.it

Condividi le Giornate Mondiali
Ago
13
Ven
Giornata internazionale dei mancini
Ago 13 giorno intero

La Giornata internazionale dei mancini (in inglese International Lefthanders Day) è un evento internazionale che ricade annualmente il 13 agosto.

 

È stato istituito ufficialmente dal club Lefthanders International nel 1992, sebbene la stessa data sia stata una ricorrenza legata al mancinismo sin dal 1973 (un anno, tra l’altro, in cui la cultura popolare non era particolarmente accondiscendente all’idea che quella mancina fosse una lateralizzazione normale quanto quella opposta).

L’animo della ricorrenza è quello di diffondere la conoscenza della lateralizzazione meno diffusa tra la popolazione, e le sue implicazioni, sia positive che inconvenienti, legate alla vita quotidiana. Alcuni eventi correlati alla giornata diffondono la conoscenza di utensili e strumenti progettati per mancini, con molta attenzione per quelli specificamente progettati per bambini.

La ricorrenza è festeggiata in molti paesi nel mondo. Nel solo Regno Unito, per esempio, si sono registrati una ventina di eventi regionali. In alcuni di essi, diversi pub servivano gli avventori come se questi fossero mancini, al contrario di quanto avviene solitamente. In altri stand, i destrimani potevano provare utensili e strumenti progettati per la mano sinistra, capovolgendo così la consuetudine.

Fonte wikipedia

Condividi le Giornate Mondiali
Ago
30
Lun
Giornata internazionale dei desaparecidos
Ago 30 giorno intero

Giornata internazionale dei desaparecidos: la “sparizione forzata”, conosciuta meglio con un termine che dall’America Latina degli anni Settanta si è imposto in tutto il mondo, desaparicià, è un crimine contro l’umanità , ancora praticato in decine di paesi. è una violazione multipla dei diritti umani: di chi è scomparso dopo l’arresto, intanto; e poi dei suoi familiari, che ne attendono invano, per anni, non tanto il ritorno quanto una pur minima notizia, una sottile conferma che sia vivo oppure che sia morto. In Algeria, Marocco, Cecenia, Pakistan, Bosnia ed Erzegovina, Kossovo e tanti altri paesi, i giorni, i mesi e gli anni passano bussando alle porte di un’autorità  dopo l’altra, non ricevendo mai una risposta.

L’attesa di anni e anni in questa situazione d’incertezza, significa che la “sparizione forzata” è una violazione dei diritti umani che si protrae nel tempo: un posto vuoto a tavola, un letto che non c’è bisogno di rifare, piccole cose che rimangono intatte (vestiti, lo spazzolino da denti, carta e penna su una scrivania, un libro su un comodino) perché tengano accesa la speranza del ritorno.

Ogni tanto, i desaparecidos ritornano a casa, come è recentemente accaduto in Ciad.

Più spesso, non tornano. L’orrore delle “sparizioni” è tale da associare, a volte, alla conferma del ritrovamento di un corpo un’espressione di sollievo: si può così svolgere il lutto, celebrare un funerale, avere una tomba su cui pregare e portare fiori, provare a riprendere in mano la propria vita, o quello che ne rimane, da orfana o da vedova.

fonte lepersoneeladignita.corriere.it

Condividi le Giornate Mondiali
Set
8
Mer
Giornata internazionale dell’alfabetizzazione
Set 8 giorno intero

L’UNESCO ha istituito il 8 settembre come International Literacy Day la Giornata mondiale dell’ alfabetizzazione allo scopo di sensibilizzare la popolazione sulle difficoltà  di lettura e scrittura di alcuni individui della nostra società . La giornata internazionale dell’alfabetizzazione da un lato celebra il successo: quattro miliardi di persone nel mondo sanno leggere e scrivere. Dall’altro lato fa notare che non tutti condividono questo successo: un quinto della popolazione adulta mondiale é analfabeta (circa 796 milioni di persone).

fonte www.alice.ch

Condividi le Giornate Mondiali
Set
10
Ven
Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio
Set 10 giorno intero

La Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio si celebra il 10 settembre di ogni anno.

L’Organizzazione mondiale della Sanità  (OMS) considera il suicidio come un problema complesso, non ascrivibile ad una sola causa o ad un motivo preciso. Sembra piuttosto derivare da una complessa interazione di fattori biologici, genetici, psicologici, sociali, culturali ed ambientali. Il suicidio, nell’ambito della salute pubblica, è un grave problema che potrebbe essere in gran parte prevenuto; costituisce la causa di circa un milione di morti ogni anno, con costi stimabili in milioni di euro, secondo quanto indicato dalla OMS.

fonte www.ipasvi.it

Condividi le Giornate Mondiali
Set
21
Mar
Giornata internazionale della pace
Set 21 giorno intero

La Giornata internazionale della pace viene celebrata il 21 settembre di ogni anno. è stata istituita il 30 novembre 1981 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite tramite la risoluzione 36/67[1].

L’Assemblea dichiarò che il Giorno sarebbe stato osservato, il terzo giovedì di settembre ogni anno, come un giorno di pace e di non-violenza, e volse un invito a tutte le nazioni e persone a cessare le ostilità  durante il giorno. La risoluzione invitava tutti gli stati membri, organizzazioni del sistema delle Nazioni Unite, organizzazioni regionali e non governative ed individui a commemorare il giorno in maniera appropriata, sia attraverso l’educazione e la consapevolezza pubblica, sia nella cooperazione con le Nazioni Unite per la pace globale.

Dopo una campagna di Jeremy Gilley e della organizzazione Peace One Day, 7 settembre del 2001 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvò la risoluzione 55/282 tramite la quale dichiara che, a partire dal 2002, la Giornata Internazionale della Pace sarà  celebrata il 21 settembre di ogni anno, e questo sarebbe diventato il giorno del Cessate il fuoco.

Nel 2005 si tenne una cerimonia al “Peace Bell” alle Nazioni Unite a New York.

L’osservanza della giornata mondiale per la pace sta cominciando ad essere sempre più diffusa, soprattutto nelle scuole con attività  volte alla Pace.

fonte Wikipedia

Condividi le Giornate Mondiali
Giornata mondiale della gratitudine
Set 21 giorno intero

La Giornata mondiale della gratitudine si osserva in tutto il mondo il 21 settembre di ogni anno.

La Giornata mondiale della gratitudine ebbe inizio grazie al Meditation Group delle Nazioni Unite nel 1977 ed è stata pensata come un’opportunità per il genere umano di ringraziare per la vita, per tutte le cose ricevute, per quello che facciamo, per gli eroi moderni, per la famiglia allargata e per gli amici.

In realtà questo giorno speciale dovrebbe essere osservato ogni giorno, del resto la gratitudine è considerata la madre di tutte le grandi virtù.

fonte www.abouttravellingtheworld.com

Condividi le Giornate Mondiali
Set
22
Mer
Giornata mondiale senza auto
Set 22 giorno intero

In moltissime città del mondo si celebra il Car Free Day, l’evento che incoraggia tutti quanti a lasciare a casa l’automobile, così da riscoprire il fascino delle proprie città senza traffico.

La giornata mondiale senza macchine – World Car Free Day – cade ogni anno il 22 settembre. Dapprima l’iniziativa fu tutta europea, con le prime iniziative limitate alle città di Reykjavik (Islanda) e di Bath (Regno Unito). La prima campagna nazionale si svolse invece nel 1997 in Inghilterra, fino al grande salto del 2000, anno in cui il Car Free Day divenne un vero e proprio evento mondiale. Attualmente la giornata viene festeggiata in circa 1.500 città sparse in 40 paesi diversi, secondo modalità spesso diverse ma accomunate da un unico vero obiettivo: ridurre il numero di automobili nelle strade, e quindi il traffico e l’inquinamento.

fonte www.green.it

Condividi le Giornate Mondiali
Set
30
Gio
Giornata marittima mondiale
Set 30 giorno intero

Ogni anno l’IMO, l’organizzazione marittima mondiale, celebra nell’ultima settimana di settembre, la giornata marittima mondiale. Questa giornata serve a marcare l’importanza della sicurezza marittima.

sul sito Giornata Mondiale viene convenzionalmente indicato il 30 settembre.

In aggiunta a questa giornata mondiale ogni stato o unioni di stati celebra una propria giornata marittima nazionale. L’unione europea, ad esempio, celebra questa giornata, che viene chiamata giornata marittima europea, il 20 maggio.

fonte Wikinews.org

Condividi le Giornate Mondiali
Ott
5
Mar
Giornata mondiale degli insegnanti
Ott 5 giorno intero

Dal 1993 l’Unesco ha individuato nel 5 ottobre la Giornata mondiale dell’insegnante ed è stata scelta perché proprio in quella data, nel 1966, si è tenuto un Congresso speciale, organizzato congiuntamente fra Unesco e Oil (Labour International Organization).

L’incontro, all’epoca, era finalizzato ad elaborare e adottare una “Raccomandazione” sulla condizione degli insegnanti, un’esortazione indirizzata ai Governi e alle famiglie orientata a migliorare le condizioni di lavoro dei docenti: un’occasione per mostrare loro apprezzamento e riconoscenza.

E in effetti, se si sfronda dalle sovrastrutture, anche millantatorie, che tanti costruiscono sul lavoro dei professori, quello dell’insegnante è un importante e delicato compito di formazione, di educazione e di guida all’adattamento efficace delle nuove generazioni nei confronti di un mondo in continuo e velocissimo cambiamento. Anche per questo oggi è più che mai importante avere bravi docenti ed ottimi educatori senza i quali appare difficile capire, ispirare, orientare, favorire lo sviluppo intellettuale, sociale ed emozionale dei giovani al fine di aprire loro le porte verso un mondo migliore e più giusto.

fonte www.tecnicadellascuola.it

Condividi le Giornate Mondiali
Ott
15
Ven
Giornata mondiale delle donne rurali
Ott 15 giorno intero

Giornata internazionale delle donne rurali : studio dopo studio, è stato chiaramente dimostrato che le donne rurali sono fondamentali per la lotta alla fame, la malnutrizione e la povertà . Sono contadine e allevatrici, imprenditrici ed insegnanti, guaritrici ed aiutanti che possono contribuire alla sicurezza alimentare ed alla crescita economica nelle zone più vulnerabili e remote della terra.

Nonostante il peso della responsabilità  che le donne delle zone rurali portano sulle spalle, spesso manca loro un accesso equo a opportunità  e risorse. Questo impedisce il loro avanzamento, rallentando quello di tutti. Secondo l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) più di 100 milioni di persone potrebbero uscire dallo stato di povertà  se le donne avessero le stesse opportunità  di accesso alle risorse produttive degli uomini. La produttività  delle fattorie gestite da donne aumenterebbe del 30 per cento. Il numero di persone affamate si ridurrebbe 17 per cento, un impatto che si tradurrebbe nel miglioramento delle condizioni di vita di almeno 150 milioni di individui. Il riverbero dei benefici tratti si farebbe sentire persino più lontano, man mano che i figli di queste donne avranno un migliore accesso a salute, educazione e nutrizione.

Sappiamo come raggiungere questi obiettivi: investendo sulle donne che vivono in zone rurali. Eliminando la loro discriminazione non solo a livello giuridico ma anche nella realtà  quotidiana. Assicurandosi che le istituzioni rispondano ai loro bisogni. Dando loro un accesso equo alle risorse. E garantendogli un ruolo nei processi decisionali.

Queste misure aiuteranno il processo di sviluppo sostenibile è uno dei più grandi imperativi del XXI secolo. Durante i preparativi della Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile, dobbiamo ricordare che le donne che vivono in zone rurali possiedono un enorme potenziale inespresso in grado di portare a risultati concreti.

fonte http://clubunescotrento.wordpress.com

Condividi le Giornate Mondiali
Ott
17
Dom
Giornata mondiale della eradicazione della povertà
Ott 17 giorno intero

Il 17 ottobre ricorre la Giornata internazionale della eradicazione della povertà , istituita dalla ONU il 22 dicembre 1992 con la risoluzione A/RES/47/196.

Condividi le Giornate Mondiali
Ott
20
Mer
Giornata internazionale del controllore del traffico aereo
Ott 20 giorno intero

Il 20 ottobre si celebra, ricorda il Segretario Nazionale Anacna Felice De Lucia, “come da ormai molti anni, la Giornata internazionale del controllore del traffico aereo voluta da Ifatca per simboleggiare lo sforzo che il personale ATS compie tutti i giorni con l’obiettivo di fornire i più alti standard di sicurezza ed efficienza a passeggeri e vettori”.

“La crescita del sistema aviazione in questi anni”, prosegue De Lucia, “non può prescindere da livelli di professionalità e passione eccellenti e ci sentiamo orgogliosi come Anacna, di avere oltre 1000 associati che quotidianamente dimostrano questi valori”.

“A livello mondiale l’apporto di Ifatca dimostra sempre più la sua importanza”.

“Recentemente infatti ICAO ha invitato la federazione internazionale a collaborare per lo sviluppo, in modo armonico ed equilibrato, alle sfide che vedranno impegnato il sistema ATM fino al termine di questo decennio”.

“Colgo l’occasione”, termina il Segratario, “per porgere i migliori auguri a tutti i colleghi anche da parte del Consiglio Direttivo Nazionale”.

fonte http://anacna.it

Condividi le Giornate Mondiali
Ott
24
Dom
Giornata mondiale dell’informazione sullo sviluppo
Ott 24 giorno intero

Il 24 ottobre ricorre la  Giornata Mondiale dell’informazione sullo Sviluppo, istituita nel 1972 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Tale data coincide con l’istituzione delle Nazioni Unite, avvenuta nel 1945, e con l’adozione, nel 1970, della Strategia Internazionale per lo Sviluppo.

La Giornata ha l’obiettivo di attirare l’attenzione dell’opinione pubblica mondiale sulle problematiche riguardanti lo sviluppo e sulla necessità di incoraggiare nuovi sforzi nel campo della cooperazione internazionale.

A tal proposito, è importante ricordare quanto recita il primo articolo della Dichiarazione sul Diritto allo Sviluppo, adottata nel 1986: “Il diritto allo sviluppo è un diritto umano inalienabile in virtù del quale ogni persona umana e tutti i popoli sono legittimati a partecipare, a contribuire e a beneficiare dello sviluppo economico, sociale, culturale e politico, in cui tutti i diritti umani e tutte le libertà fondamentali possano essere pienamente realizzati”.

La sfida posta in essere dal primo articolo della Dichiarazione assume proporzioni inimmaginabili e sottintende un impegno concreto e costante da parte di ciascuno di noi.

Anche l’Europa si è impegnata a sostenere lo Sviluppo tramite la Decisione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 aprile 2014, Decisione (UE) n. 472/2014, che proclama il 2015 come Anno Europeo per lo Sviluppo.

fonte www.cesie.org

Condividi le Giornate Mondiali
Ott
29
Ven
Internet Day
Ott 29 giorno intero

Il Internet Day è un evento celebrato in molti paesi e ricorre il 29 ottobre. E’ promosso dall’Associazione degli Utenti Internet ed è stato celebrato per la prima volta nel 2005 ed è stata richiesta all’ONU la possibilità di celebrare ufficialmente questa giornata.

Il Internet Day si celebra in questa data per ricordare il 29 ottobre 1969 in cui per la prima volta due computer, uno nell’università della California e un altro in quella di Stanford, furono connessi via telefono.

fonte Wikipedia

Condividi le Giornate Mondiali
Nov
16
Mar
Giornata internazionale della tolleranza
Nov 16 giorno intero

Nel 1996, l’Assemblea Generale ha invitato gli Stati membri ad osservare la Giornata Internazionale per la Tolleranza il 16 novembre, con attività  dirette sia alle istituzioni scolastiche sia ad un pubblico più vasto.
Questa decisione è venuta dopo l’Anno della Nazioni Unite per la Tolleranza, 1995, proclamato dall’Assemblea nel 1993.

L’Anno era stato dichiarato su iniziativa della Conferenza Generale delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO); il 16 novembre 1995, gli Stati Membri dell’UNESCO avevano adottato la dichiarazione di principi sulla tolleranza.
L’Alleanza delle Civiltà  delle Nazioni Unite continua a compiere sforzi per combattere gli estremismi e promuovere il dialogo interculturale, attraverso partenariati con i media e programmi di scambi giovanili.

La tolleranza non è data per scontata. Deve essere insegnata, nutrita e comunicata. L’educazione, dentro e fuori la scuola, è essenziale per rafforzare la tolleranza e combattere l’odio e la discriminazione. In questa Giornata Internazionale della Tolleranza, rinnoviamo il nostro impegno al dialogo e alla comprensione tra tutti i popoli e le comunità , e concentriamo le nostre menti ed i nostri cuori sulle vittime della discriminazione e dell’emarginazione. Un unico popolo, significa vivere e lavorare insieme sulla base del rispetto reciproco per la ricchezza della diversità  umana.

fonte clubunescotrento.wordpress.com

Condividi le Giornate Mondiali
Nov
19
Ven
Giornata internazionale dell’uomo
Nov 19 giorno intero

La Giornata internazionale dell’uomo (o festa dell’uomo) è un evento internazionale annualmente celebrato il 19 novembre. Inaugurata nel 1999 a Trinidad e Tobago, la giornata e gli eventi che vengono organizzati trovano il sostegno di una varietà  di individui e di gruppi in Australia, Caraibi, Nord America, Asia, Europa, Africa, e dell’ONU (Organizzazione delle Nazioni Unite).

Parlando a nome dell’UNESCO, la Responsabile della Direzione per le Donne e la Cultura di Pace Ingeborg Breines ha detto della giornata internazionale dell’uomo “Questa è un’ottima idea e darebbe un certo equilibrio tra i sessi.” Ha aggiunto che l’UNESCO non vedeva l’ora di poter collaborare con gli organizzatori.

Fra gli obiettivi della celebrazione di una Giornata Internazionale dell’Uomo vi sono l’attenzione alla salute dell’uomo e del ragazzo, il miglioramento delle relazioni di genere, la promozione dell’uguaglianza di genere, e l’evidenziazione di modelli positivi di ruoli maschili. è un’occasione per evidenziare le discriminazioni contro gli uomini e i ragazzi e per celebrare i loro successi e contributi, in particolare i loro contributi alla comunità , alla famiglia, al matrimonio e alla cura dei bambini.

fonte Wikipedia

Condividi le Giornate Mondiali
Nov
20
Sab
Giornata internazionale dell’industrializzazione dell’Africa
Nov 20 giorno intero

La Giornata internazionale per l’industrializzazione dell’Africa si celebra ogni anno il 20 novembre. E’ un evento in cui i governi e altre organizzazioni in molti paesi dell’Africa valutano nuovi modi per stimolare il processo d’industrializzazione dell’Africa.
E’ anche un’occasione per attirare l’attenzione dei media mondiali verso i problemi e le sfide che offre l’industrializzazione dell’Africa.

Condividi le Giornate Mondiali