Giornata mondiale della Lingua Greca

  • di
lingua greca
Quando:
9 Febbraio 2021 giorno intero
2021-02-09T00:00:00+01:00
2021-02-10T00:00:00+01:00

[…]Il 9 febbraio, giorno della memoria del poeta nazionale greco, Dionysios Solomos, celebriamo la giornata mondiale della lingua greca. Per chi non lo sapesse, questa è un’iniziativa che ha avuto origine proprio in Italia, poiché ebbe inizio come una visione della diaspora greca qui. Successivamente istituita con l’accettazione unanime e solenne del Parlamento ellenico viene oggi celebrata dalle comunità greche, organizzazioni di expats, amici della Grecia e della sua cultura nel mondo.

Personalmente non credo  sia stata una casualità il fatto che quell’idea fosse venuta  a dei greci che si trovavano in Italia. Credo che qualsiasi greco possa ritenersi fortunato nel vivere in questo Paese: è ben noto come gli italiani abbiamo sempre manifestato la loro spontanea vicinanza sia al popolo che alla cultura ellenica.  È quindi perfettamente naturale in un ambiente simile, in un paese dalla storia così longeva e importante che ha altresì contribuito in modo decisivo alla formazione della cultura globale, trovare la giusta ispirazione per la formazione e la promozione di idee innovative, come la Giornata mondiale della lingua greca.

Non vi è dubbio che l’antica civiltà greca, in linea con l’atemporalità della lingua greca, che giunge fino ad oggi, costituisca un’eredità di inestimabile valore e una componente eccezionale della moderna cultura mondiale. Nell’era odierna, in cui la percezione pervasiva delle cose denominate  «utili» tende a guadagnare terreno, è facile dimenticare che la lingua non è solo uno strumento di espressione e comunicazione – la lingua è portatrice di cultura e storia. 

Forse il contributo più importante della lingua greca è stato il suo ruolo nel corso del tempo, come veicolo di diffusione dei valori universali: di democrazia, filosofia e razionalismo, di scienza e di arte, di poesia e di teatro e, naturalmente, di miti, di quei miti così veri, intorno ai quali si concentra la celebrazione odierna.

È interessante notare come la lingua greca sia ancora oggi in grado di dare in prestito parole e definire concetti che sono stati creati successivamente: questo dimostra la sua ricchezza, plasticità e adattabilità. Di conseguenza in un modo o nell’altro e spesso, senza neanche rendercene conto … tutti noi parliamo il greco!

T. Passas (Ambasciatore di Grecia in Italia)

fonte mfa.gr

Condividi le Giornate Mondiali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *